Marocco​​trips

Enjoy the Experience

TREKKING IN MAROCCO: terra di escursionisti.

Da Toubkal al Sahro


Dalle sabbie del Sahara alle montagne dell'Atlante, il Marocco offre un’infinita varietà di paesaggi. Una meta ideale e molto apprezzata dagli escursionisti.Dune ondulate, altipiani aridi e rocciosi, gole segrete, valli rigogliose, foreste di cedri, di pini d’Aleppo e di sughere… Dovunque la natura è rimasta incontaminata. Una ricchezza cui aspirano i escursionisti di qualsiasi esperienza, in qualsiasi stagione. Il paesaggio cambia per oltre 700 km. A nord, le montagne della catena del Rif offrono pareti scoscese agli scalatori esperti; ad est, si alternano altipiani, foreste e reg, i deserti ghiaiosi; a sud, infine, l’Anti-Atlante si estende fino agli erg, i deserti sabbiosi, dove è possibile accamparsi per una o più notti sotto le stelle.


Ci sono molti modi di percorrere i mille e uno sentieri del Marocco.

Il Trekking è un ottimo sistema per conoscere un Marocco ancora tutto da scoprire. I berberi, i primi abitanti del paese, sono uno dei pilastri del Marocco moderno. Vi faranno scoprire un universo di tradizioni vive attraverso l'architettura, i costumi, le danze e le consuetudini dei luoghi. Il viaggiatore rispettoso delle abitudini locali viene sempre accolto secondo le regole tradizionali dell’ospitalità.

Il Marocco ha meravigliosi sentieri che attraversano montagne selvagge, con vette, come il picco Toubkal, che superano i 4 mila metri di altezza, e che raggiungono antichi insediamenti, valli verdeggianti, giardini terrazzati e villaggi kasbah in rovina regalandovi paesaggi e scorci unici ed emozionanti.

Trekking sull’Alto Atlante verso il Toubkal
Periodo consigliato: da Febbraio a fine Ottobre

A 60 km a Sud di Marrakech si erge la catena dell'Alto Atlante. Otto cime superano i 3000 metri e la più alta, il Toubkal, Il nome significa “ vetta da cui si vede tutto”,raggiunge i 4167 metri. Il massiccio è alla portata di tutti i camminatori in buone condizioni fisiche che scopriranno, per mulattiere e villaggi isolati, il fascino del monte più alto del Nord Africa.

In cammino sul Sarhro
Periodo consigliato: tutto l'anno

Il Marocco è un paese a tre dimensioni: mediterranea, atlantica e sahariana. Perciò multietnico: convivono Arabi, Berberi e Neri, il che ha fuso nel corso dei secoli ingredienti eterogenei. Il Sarhro e' un massiccio vulcanico di altitudine poco elevata, barriera di fronte al deserto. Il Sarhro ha una geologia tormentata, fatta di alte falesie, profondi canyon, guglie di roccia piantate in mezzo ad immensi pianori desertici. Qui vivono gli Air Atta, berberi pastori e guerrieri, che imposero la propria supremazia sino al fiume Draa. Le origini dei Berberi sono misteriose come poche altre, ma sono sicuramente antichissime. Vediamo infatti raffigurati alcuni dei loro capi negli affreschi delle tombe egizie dell'Antico Impero, parati in abbigliamento lussuoso. E la civiltà Berbera spaziava dal Mediterraneo al Niger e dall'Atlantico fino in prossimità del Nilo, adattandosi così perfettamente all'ambiente che l'accoglieva.

MaroccoTrips















Organizzeremo per te un Tour su misura, 
con i posti che vorrai visitare , 
mettendo a tua disposizioni tutti i servizi 
e/o attivita' che vorrai includere nel tuo viaggio.






Se cio' che cerchi e' fare un viaggio differente
ai viaggi turistici organizzati in gruppi
troppo grandi, che ti portano a vedere 
sempre le stesse cose, e vuoi fare un'esperienza
che ti porti a contatto con il vero Marocco e la sua cultura,


allora questo e' il sito che fa per te

FOLLOW US
ON THE SOCIAL NETWORK​S

Questi sono solo alcuni esempi dei Tour e delle escursioni che offriamo.

 IL PREZZO dei Tours e delle escursioni varia secondo il tipo di Tour scelto e il numero di viaggiatori. Il numero minimo di giorni per il Trekking Tour ( senza deserto) e' di 5 giorni.
Per cui contattateci  per sollicitare, senza impegno, un preventivo personale. 
MaroccoTrips vi aspetta!

TREKKING MAROCCO

Trekking Alto Atlante


Tour di 10 giorni da Marrakech. Adatto ai piu' esperti con 4 giorni di Trekking sull' Atlante

Informazioni utili per il Trekking.

Portare: scarponi da trekking collaudati e alti alla caviglia (consigliati di pelle), abbigliamento comodo per camminare, si consiglia lana merinos soprattutto per le calze, zaino ergonomico. Dopo la conferma della partenza, riceverete le note di viaggio e l’elenco delle cose da portare.

Clima: primaverile/estivo, può anche essere molto caldo il giorno. Trascorreremo tre giorni e due notti a quote elevate, quindi occorre prevedere i capricci del tempo tipici della montagna (vento teso, temporali improvvisi, ecc.)

NB: nel deserto i nostri cellulari potrebbero non essere utilizzabili anche per 2 o 3 giorni (è consigliabile avvertire le persone a casa di non preoccuparsi).

Giorno 1: arrivo all’aeroporto di Marrakech  


Trsferimento al Riad nella medina, centro storico della città ancora completamente circondato dalle mura. Resto del giorno libero dedicato alla visita dei principali monumenti della città e dei suq, i mercati multicolori che hanno reso famosa la città. Cena libera, notte in Riad

Giorno 2: Marrakech- Imlil

Prtenza la mattina da Marrakech  verso Imlil. In un vasto alpeggio, con interessanti resti di antiche malghe, troveremo ad attenderci l’equipe di mulattieri che ci accompagnerà durante tutto il cammino, trasportando i bagagli, montando i bivacchi e confezionando i pasti nella cucina da campo.
Da qui partiremo per una prima passeggiata di 2 ore e mezza,  per poi scendere al nostro primo bivacco, dove trascorreremo la notte.

Giorno 3: Trekking Alto Atlante

A artire da questa tappa ci sposteremo a quote più elevate, passando il Tizi Oussem, raggiungeremo prima un rifugio, a 2.500 m, dove faremo una breve sosta prima di affrontare un ulteriore dislivello di 500 m. La nostra fatica sarà ampiamente ripagata dalle spettacolari cascate che potremo ammirare per poi raggiungere, con un ultimo piccolo sforzo il nostro bivacco.

Giorno 4: Trekking Alto Atlante

Qusta giornata sarà più leggera, anche se raggiungeremo la quota di 3.650 m al valico del monte Aguelzim. In seguito percorreremo un tratto in discesa per raggiungere il Rifugio del Toubkal, a 3.207 m di quota nel primo pomeriggio, pranzare e riposarci in vista della giornata più impegnativa di tutte.

Giorno 5: Trekking Alto Atlante

Metre chi lo desidera può fermarsi al bivacco, coloro che intendono scalare il Toubkal, dovranno svegliarsi alle 4 del mattino. Infatti partiremo in notturna, con le torce, per arrivare in vetta (4167 m) all’alba, fare colazione e ridiscendere verso il nostro accampamento che lasceremo intorno alle dieci del mattino.
Sulla strada del ritorno ridiscenderemo a Imlil, da dove abbiamo incominciato il Tour. Poi verso sera andremo a Ouarzazate. Cena e notte in Holtel

Giorno 6: Ouarzazate- Merzouga

Dopo colazione andremo verso il deserto di Merzouga. Trekking nel deserto. Faremo alcuni pezzi a piedi altri a dorso del  dromedario fino a raggiungere l’accampamento.Notte in tenda berbera in un accampamento nómade.

Giorno 7: Merzouga- Gole di Todra

Ci dobbiamo alzare presto questa mattina per poter ammirare uno spettacolo magnifico: l’alba del deserto.....uno spettacolo incredibile di luci, colori e silenzio. Dopo aver assaporato questo immenso regalo della natura, ritorneremo all’ hotel per fare una doccia e fare colazione. Visiteremo il paese di Hamlia, dove faremo visita a una famiglia berbera e potremo vedere da vicino come vivono. Continueremo verso Erfoud e le gole di Todra, le cui pareti si fanno man mano piu’ strette e piu’ alte, arrivando fino a 300 metri. Dopo aver visitato questo fantastico paesaggio, andremo alla valle di Dades, dove ceneremo e dormiremo in un RIAD.

Giorno 8: Ouarzazate- Marrakech

Durante questa giornata visiteremo la valle delle Rose e le palme di Skoura. Attraverseremo la strada delle mille kasbahs . Arriveremo a Ouarzazate e da li’ faremo ritorno a Marrakech.

Giorno 9: Marrakech

Marrakech. Alla mattina faremo visita alla citta’, che ha dato nome al Marocco e che si stende davanti al gigantesco Atlante. Il suo destino e’ vincolato con quello delle differenti dinastie che si succedono. La sua tradizione di metrópoli política, economica e culturale sempre ha dominato la storia del Magreb. Marrakech e’ anche la citta’ dello spettacolo dove c’e’ sempre festa, come si puo’ vedere nella piazza Jemaa el Fna, che da secoli costituisce il teatro popolare piu’ incredibile del mondo: incantatori di serpenti, musicisti, ballerini, attori, maghi, raccontafiabe.... A Marrakech ci sono una infinita’ di posti da visitare : Medersa Ben Yussef, Menara, il Museo di Dar Si Said, il giardino di Agdal, le tombe saadiensi e i palazzi di Badi e Bahia.... sera libera e cena nella famosa piazza. Notte in RIAD.

Giorno 10: Aeroporto

Trekking Toubkal

Tour di 9 giorni da Marrakech. Tour adatto a tutti con soli 2 giorni di Trekking nell'Atlante 

Giorno 1: Arrivo a Marrakech, trasporto al Riad


Giorno 2: Marrakech- Imlil

Dopo colazione andremo verso la valle di Imlil, Alto Atlante. Dove inizieremo il Trekking verso la montagna di Toubkal. In un vasto alpeggio, con interessanti resti di antiche malghe, troveremo ad attenderci l’equipe di mulattieri che ci accompagnerà durante tutto il cammino, trasportando i bagagli, montando i bivacchi e confezionando i pasti nella cucina da campo.
Da qui partiremo per una prima passeggiata di 2 ore e mezza,  per poi scendere al nostro primo bivacco, dove trascorreremo la notte.

Giorno 3: Trekking

A partire da questa tappa ci sposteremo a quote più elevate, passando il Tizi Oussem, raggiungeremo prima un rifugio, a 2.500 m, dove faremo una breve sosta prima di affrontare un ulteriore dislivello di 500 m. La nostra fatica sarà ampiamente ripagata dalle spettacolari cascate che potremo ammirare per poi raggiungere, con un ultimo piccolo sforzo il nostro bivacco.

Giorno 4: Trekking.


Verso sera andremo a Ouarzazate. Notte in hotel

Giorno 5: Ouarzazate- Merzouga

Dopo colazione andremo verso il deserto di Merzouga. Trekking nel deserto. Faremo alcuni pezzi a piedi altri a dorso del  sromedario fino a raggiungere l’accampamento.Notte in tenda verbera in un accampamento nómade.

Giorno 6: Trekking deserto.

Dopo aver visto una fantástica alba nelle dune dell’ Erg Chebbi, faremo colazione e poi un’altro giorno di trekking nelle dune. Verso sera arriveremo all’ hotel per una buona doccia e cena. Notte in hotel alle porte del deserto.

Giorno 7: Merzouga – Gole di Dades

Dopo colazione ci dirigeremo verso le Gole di Dades. Durante questa giornata visiteremo la valle delle Rose e le palme di Skoura. Attraverseremo la strada delle mille kasbahs . Arriveremo a Ouarzazate

Giorno 8: Dades- Marrakech

Giorno 9: Marrakech.

« giunto là ’ve d’Atlante il capo e ’l fianco scorgea, de le cui spalle il cielo è soma;d’Atlante la cui testa irta di pini, di nubi involta,

a piogge, a vènti, a nembi è sempre esposta; il cui mento, il cui dorso, e per nevi e per gel canuto e gobbo, è da fiumi rigato.

In questo monte,che fu padre di Maia, avo di lui... »

(Virgilio, Eneide, nella traduzione di Annibal Caro, IV, 366-373)