Giorno 1 : arrivo a Fez.


Trasferimento dall’aereoporto al vostro hotel. Tempo libero.

Giorno 2 : Fez


Prima colazione in albergo. visita con guida locale di questa stupenda città. Fes

fù fondata nel 709 da Moulay Idriss II, ha visto la nascita della prima università

religiosa (medersa). Pranzo libero (consigliamo un ristorante tipico della medina).

Nel pomeriggio proseguimento della visita nella medina con i suoi variopinti e

caratteristici souks. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

Giorno 3 : Fez- Meknez- Rovine Romane Volúbilis- Chaouen.

Partenza da Fez verso il nord del Marocco, visiteremo la capitale alauita Meknez

del secolo XVI. Visiteremo le rovine romane di Volúbilis. Tempo libero e pranzo.

Proseguiremo verso Chaouen, paese di colore azzurro e bianco situato in vetta

al Rif.

Giorno 4 : gita a Chaouen

visita dedicata a questa deliziosa cittadina, fondata nel 1471 da Moulay Ali Rachid per contrastare l'avanzata dei portoghesi invasori. Chefchaouen è stata città "proibita" per aver accolto i Mori cacciati dallAandalusia; gode di un clima straordinario, adagiata sotto i monti Tisouka e Meggou che fanno parte del sistema montuoso del Rif. L'influenza Andalusa si può vedere dalle bianche case con piccole finestre blu e protezioni in ferro battuto, la cittadina ha tre caratteristiche evidenti: il quartiere coloniale, quello moderno e la medina con sette porte; la più famosa: Bab el Ayn. Sistemazione nell'albergo previsto, cena e pernottamento.

Giorno 5 : Chaouen- Costa del nord- Tetouan- Martil- Fndiq- Ceuta- Tánger- Asila

Partenza da Chaouen con destinazione la punta piu’ a nord dell’ Africa,

costeggiando il mediterráneo via Tetouan, Martil, Fnidq e, se siete

interessati a visitare la Spagna d’Africa, possiamo fare una visita a

Ceuta e vedere la frontiera , dove centinaia di persone esportano

prodotti dalla Spagna, caricandoseli in spalla. Proseguiremo verso

Tánger per visitare la Medina. Mangeremo li’ e poi continueremo verso

Asila. In questa citta’ si trova la Medina piu’ bella del Marocco.

Giorno 6 : gita in Asila

Giorno libero in Asila. Qui potrete visitare la sua favolosa Medina e la spiaggia dell’atlantico.

Giorno 7 : Asila- Aereoporto di Tánger


Alla ora stabilita vi porteremo all’aereoporto di Tánger.

tourmarocconord-tournordmarocco-tourfezchefchaouennordmarocco

Marocco​​trips

Enjoy the Experience

​Per ricevere ulteriori informazioni e preventivi riguardanti i Tour, potete mettervi in contatto con noi, attraverso il modulo di contatto o direttamente scrivendoci una mail a:
maroccotrips@gmail.com

Tangeri: la citta' bianca


Con i suoi mercati, la sua cucina tradizionale e le sue mille attrazioni, Tangeri, anche chiamata la città bianca, è la destinazione perfetta per il vostro viaggio in Marocco. Tangeri si trova a soli 16 chilometri dalle coste spagnole, ed è una città cosmopolita e vivace che si sviluppa ad anfiteatro intorno ad un porto dove attraccano gli yacht milionari.
Qui si incontrano il mar Mediterraneo e l’oceano Atlantico e tutto parla della sua storia che ha visto il dominio dei fenici, dei cartaginesi, dei romani e poi degli arabi, dei portoghesi, degli spagnoli e degli inglesi. La Ville Nouvelle di Tangeri è la meta ideale per una passeggiata e per lo shopping: Place de France è il cuore della città nuova ed è un luogo alla moda contornato da lussuosi hotel e caffè.

Se cio' che cerchi e' fare un viaggio differente ai viaggi turistici organizzati in gruppi troppo grandi, che ti portano a vedere sempre le stesse cose, e vuoi fare un'esperienzache ti porti a contatto con il vero Marocco e la sua cultura,


allora questo e' il sito che fa per te


Organizzeremo per te un Tour su misura, con i posti che vorrai visitare , mettendo a tua disposizioni tutti i servizi e/o attivita' che vorrai includere nel tuo viaggio.

Marocco Tour del Nord

Incassata tra due montagne, Chefchaouen è una città di case bianche e blu. Un fascino irresistibile che può essere percepito nella piazza

Outa-el-Hammam nella medina lastricata di ciottoli. Seduti alla terrazza di un caffé, potrete godere della bella vista sulla grande moschea Tarik-Ben-Ziad il cui minareto ottagonale si ispira a quello della Torre de Oro di Siviglia. L’architettura andalusa caratterizza la casbah e i suoi giardini, nel cuore della medina.

Le mura di cinta e le sue undici torri merlate, una delle quali fungeva da mastio, ospitano un interessante museo etnografico.

Lasciatevi sedurre dal suo fascino!

Fez: l'ombelico del Marocco


La medina di Fès rappresenta l’ombelico del Marocco, dove la vita quotidiana scorre nei bassifondi: qui la gente vive, lavora, va a scuola e a fare la spesa, strizzata tra più di 9mila vicoli tortuosi, dove il tempo è scandito dal richiamo del muezzìn e dal rumore dei carretti che passano sul selciato. Si può iniziare il giro dalle medersa situate nella medina. La medersa Bou Inania e la medersa el-Attarine, a ridosso del suq delle spezie, risalgono al XIV secolo e sono capolavori dell’architettura mereneide.
Dal suq dell’henné si raggiunge Place Nejjarine, il regno dei falegnami: qui si trova l’omonima fontana decorata in ceramica e stucchi.Dalla medersa el-Attarine si raggiunge la Moschea – Università Kairaouine, in continua attività da quando fu edificata nell‘859. È la più antica istituzione educativa al mondo ed è stata la più grande moschea dell’Africa settentrionale, finché non è stata costruita quella di Hassan II a Casablanca. Ma la vera cosa bella è passeggiare senza meta, girare a destra, poi a sinistra, da una viuzza a un’altra.

FOLLOW US

ON THE SOCIAL NETWORK

Meknes: la citta' verde


L’aggettivo giusto per questa città imperiale è “verde”: si trova in una zona molto fertile ai piedi del Medio Atlante, coltivata a vigne ed oliveti, caratteristica che ne fa il centro dell’industria del vino del Marocco. La storia di Meknes è fatta di momenti di gloria alternati a momenti di decadenza. Nel XVII secolo, il crudele sultano Moulay Ismail  costruì palazzi, moschee, giardini, vasche, scuderie, ma non riuscì a portare a termine l’infinita cinta muraria lunga 25 km. il monumento più interessante di Meknes è il Mausoleo di Moulay Ismail, l’unico in Marocco ad essere accessibile ai non musulmani. Ricordatevi che il venerdì l’accesso è consentito solo ai musulmani, che vengono da tutto il Paese per venerare la tomba.

Tour Marocco Nord

Tour di 7 giorni nel Nord del Marocco. Visita Fez, Chefchaouen, le Rovine Romane di Volubilis, Asilah